Un regalo prezioso: bordolese con veliero e grappa

Quale potrebbe essere un regalo importante e insolito per una persona o una ricorrenza speciale? Ecco un’idea un po’ stravagante, una bottiglietta bordolese al cui interno c’è un bellissimo veliero

L’enogastronomia sembra lontanissima dal concetto di «regalo», ma in realtà non dovrebbe essere così. Un regalo speciale dovrebbe essere un oggetto bello e durevole nel tempo, non soggetto alle mode e magari anche utile, per far sì che chi riceva una bomboniera non la scarti e la metta via, semplicemente, pensando che sia qualcosa di troppo nella propria casa.

Qui viene proposta invece una bottiglia bordolese da 250 millimetri con all’interno un veliero. La bottiglia possiede una base in legno, mentre è fatta internamente ed esternamente di vetro soffiato. La bottiglia può essere riempita con grappa a piacimento, secondo i gusti del cliente, come grappa aglianico, taurasi oppure grappa barrique.

Naturalmente, una volta vuotata, la bottiglia può essere riempita nuovamente con altra grappa: basta ripulire tutto con dell’aceto di vino, che ha una valenza disinfettante e provvede anche a rimuovere tutti gli odori del liquido che la bottiglia ospitava precedentemente. In più è un rimedio assolutamente naturale.

L’oggetto è molto bello a vedersi, al di là della sua utilità e del fatto che può ospitare pregevoli grappe, e può fare bella mostra di sé su una libreria o su di una parete attrezzata. Per i più piccoli, se scelta come bomboniera per una comunione o una cresima, sarà davvero uno stupendo ricordo guardando indietro, immaginando come i genitori avessero voluto destinarlo a viaggi lontani e romantici, come i genitori abbiano voluto destinarlo a un futuro in cui da grande sarebbe diventato tutto ciò che avrebbe desiderato. Una regalo del genere è un grande atto d’amore, oltre essere bella e utile. E a giudicare dalla grappa all’interno… anche buona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *