Sagra degli Antichi Sapori, a Francolise l’8 e 9 giugno 2013

Sagra degli Antichi Sapori, un’occasione per incontrare la tradizione, tutta italiana, del buon cibo.

Si parla spesso di un ritorno alla tradizione per quello che riguarda molti argomenti. In un mondo globalizzato spesso si sente il bisogno di piccole cose, di cose che sono vicine a noi, che raccontano la nostra storia, che si mostrano senza trucco e senza inganno. Nel mondo dell’OGM diffuso, una certa attenzione per il cibo e per la sua millenaria tradizione italica non guasta mai. Ed è con questo spirito che nasce la Sagra degli Antichi Sapori, che si tiene a Francolise – Sant’Andrea del Pizzone, in provincia di Caserta dall’8 al 9 giugno 2013.

La Sagra degli Antichi Sapori non è certo una novità, dato che è giunta ormai alla sua tredicesima edizione. Si tratta di una manifestazione di beneficenza organizzata in favore dell’AMU (Azione per un Mondo Unito, un’organizzazione non governativa italiana che si batte per lo sviluppo dei popoli). L’appuntamento è nelle due giornate indicate, dalle 20 alle 24, presso il centro culturale “Igino Giordani”.

Ma quali sono le specialità che si potranno gustare all’interno di questa kermesse enogastronomica? Molto difficile citare tutti i piatti, per cui ne nomineremo solo alcuni, tra cui mozzarella di bufala rigorosamente campana, gnocchi di patate, lagane e ceci, arrosti vari con vitello, bufalotto, agnello e salsicce di maiale, accompagnati da contorni a base di ingredienti a chilometri zero preparati dalle massaie del posto. E non mancherà neppure il vino, anche questo rigorosamente campano e quindi locale.

In pratica, si tratta di una sagra che si pone come una grande galleria d’arte, in cui il protagonista è il cibo, che va annusato, assaporato, gustato fino in fondo, fino all’ultimo boccone. Un’interessante manifestazione in cui esiste una grande attenzione per un’educazione alimentare, quella dettata anticamente dalla nostra dieta mediterranea, che si dovrebbe condurre quotidianamente. Perché una dieta detta uno stile di vita, e questa in particolare detta lo stile di vita mediterraneo, fondato su prodotti tipici e una grande tradizione culinaria che travalica i secoli giungendo fino a noi, spesso poco valorizzata, tanto che si sente la necessità di dar vita a iniziative di questo tipo. Per cui accorrete: è l’occasione giusta per imparare chi siamo a partire da ciò che mangiamo.

La manifestazione si svolgerà all’aperto, ma per ulteriori informazioni si può scrivere all’indirizzo mail sagrasaporiantichi@virgilio.it o chiamare il numero 3332128380.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *