Archivi tag: ricette

Ricette con castagne

Ricette con castagne, idee per la cucina

Le ricette con castagne sono gettonatissime, soprattutto quando parliamo di dessert: ecco alcune idee per stupire i vostri ospiti.

Ricette con castagne

Le castagne sono un frutto eccezionale e davvero versatile in cucina. Analogamente lo sono anche le ricette con castagne. Perché sono insolite e gustose ma non rappresentano nulla di rivoluzionario, come si potrebbe invece pensare. Le castagne sono infatti alla base dell’alimentazione contadina e montana del passato. Per tutto l’inverno, le piccole comunità montane si nutrivano con questo frutto, conservandolo nelle maniere più disparate. Ma cosa si può fare oggi?

Le idee sono tante: si può preparare un gustoso aperitivo con castagne del prete, fave tostate e taralli, da servire per gli ospiti. Ma poi non bisogna dimenticare tutte le preparazioni in umido che vi vengono in mente – parlando di ricette con castagne si tratta sempre di preparazioni in agrodolce – sia per i primi piatti sia per i secondi. Il sughino che si ottiene può essere infatti utile anche a condire la pasta. Ma non dimentichiamo anche i risotti a base di castagne.

Infine, in ogni cucina che si rispetti, non possono mancare i dessert a base di castagne. Dal castagnaccio al Mont Blanc, passando per i marron glacé e la marmellata di castagne. Questo frutto non è solo una guarnizione – ma da questo punto di vista non si può sottovalutare il ruolo svolto dalle castagne in barattolo – ma entrano anche negli impasti.

Castagna tempestiva e castagna riccia, una ricetta

Un secondo piatto di stagione con la carne e le castagne tempestiva o riccia, le primizie che la zona di Roccamonfina ci regala in questa stagione.

castagne pelate hd

L’idea di ricetta che viene qui presentata consiste nel realizzare un piatto a base di castagna tempestiva o riccia e della carne. Bisogna munirsi, oltre alle castagne, di pezzetti di carne di vitello o cavallo (in generale carne rossa), una cipolla di Acquaviva (che presenta un gusto agrodolce), dei pomodorini, sale, pepe e altri ingredienti come capperi in salamoia, olive nere, e così via.

Bisogna innanzi tutto bollire le castagne tempestiva o riccia, finché non saranno cotte e morbide. Poi bisogna sbucciarle e passare agli altri ingredienti di natura vegetale. Pulire e tritare la cipolla, lavare e tagliare a metà i pomodorini.

In una padella con un fondo d’olio d’oliva dorare la cipolla e aggiungere la carne e le castagne, salare e pepare il tutto. Verso la fine della cottura aggiungere i pomodorini (che vanno cotti meno) e gli altri eventuali ingredienti scelti. Alla fine si può anche pensare di sfumare con del vino rosso (anche rosato va bene, purché sia molto corposo). Il vino rosso si sposa bene anche con l’abbinamento al piatto. Le quantità degli ingredienti vanno scelte in base ai commensali. Ricordarsi che questo piatto va servito rigorosamente caldo.

Gnocchetti alle castagne con porcini di Roccamonfina

Un primo piatto dalla preparazione un po’ lunga e articolata, ma sicuramente d’effetto:

Gli gnocchetti alle castagne con porcini di Roccamonfina.

A volte si vuole preparare un primo piatto spumeggiante, ma non si sa come. La cosa migliore è sempre partire da buoni ingredienti: se gli ingredienti sono buoni anche il piatto lo sarà, magari non sarà bellissimo, soprattutto se si è alle prime armi in cucina. Però ogni tanto vale la pena provare e lanciarsi: la cucina è un mondo magico, fatto di sensazioni che coinvolgono tutti i cinque sensi e di volta in volta rappresenta un’esperienza unica. Questo piatto infatti è pensato per stimolare sensazioni visive, olfattive, tattili e uditive durante la preparazione, ma anche di gusto nel risultato finale.
Questo primo piatto, gnocchetti alle castagne con funghi porcini di Roccamonfina, è pensato per dieci persone, in altre parole per una tavolata davvero speciale, perché si tratta di un piatto speciale. Ecco come si realizza.

Ingredienti

  • Patate rosse 1 kg
  • Burro qb
  • Farina di castagne Romolini 300 g
  • Tuorli d’uovo 2
  • Sale qb
  • Olio d’oliva qb
  • Funghi Porcini 400 g
  • Pomodorini 200 g

Procedimento

  • Lessare le patate in una pentola piena d’acqua. Le patate lesse vanno poi pelate e passate allo schiacciapatate.
  • Lasciare raffreddare le patate passate.
  • Aggiungere i tuorli d’uovo, la farina di castagne, il burro dopo averlo sciolto e il sale.
  • Amalgamare il tutto fino a ottenere una pasta, da dividere in mucchietti. Ogni mucchietto dovrà essere steso in modo da formare un cordone, da tagliare in pezzetti in cui larghezza e altezza siano più o meno equivalenti. Con le dita e la forchetta dare una forma a quelli che saranno i futuri gnocchetti.
  • Bollire gli gnocchi con acqua e sale, finché non vengono a galla.
  • Saltare in padella i funghi porcini e unire a mezza cottura i pomodorini.
  • A fine cottura aggiungere gli gnocchetti di castagne sbollentati nella padella, saltare e servire.