Archivi categoria: vendita castagne

Vendita castagne online, che cos’è la pezzatura

Quando parliamo di vendita di castagne, sia al dettaglio che online, dobbiamo necessariamente parlare anche di pezzatura, ma di cosa si tratta?

autumn-2824851_1280Quali sono le cose che ci serve sapere per acquistare delle castagne online? Non si tratta solo di un rapporto fiduciario tra chi vende e chi compra il prodotto – questo, le castagne, come qualunque altro. Naturalmente, nel momento in cui si trova l’e-shop dei propri sogni, ci si fidelizza, com’è giusto che sia. Ma ci sono comunque delle questioni, dei nodi da sciogliere a monte quando si parla della vendita castagne.

Ce n’è uno che forse è più importante di tutti ed è la pezzatura. Che cos’è la pezzatura? Si tratta di una misura di grandezza relativa a una singola castagna. In altre parole, la pezzatura ci dice quanto è grossa una castagna – ma non quanto pesa. La pezzatura di una castagna non differisce troppo all’interno di una stessa tipologia, tanto più che le castagne più grandi non sono messe in vendita al pubblico, perché sono destinate direttamente ai caldarrostai.

Quindi, sostanzialmente, scegliere la pezzatura durante la vendita delle castagne significa soprattutto sceglierne la grandezza. Non c’è mai una regola in queste cose, tanto più che dipende da che utilizzo se ne dovrà fare. Per esempio, le castagne più grandi possono essere utilizzate come caldarroste o per la conservazione sotto spirito, mentre le più piccole sono una guarnizione perfetta per i dolci o per le preparazioni salate di primi e secondi, dalla minestra ai piatti a base di carne.

Vendita castagne online, consigli

A cosa si deve stare attenti quando si acquistano le castagne? Ecco qualche consiglio.

chestnuts-1987586_1280

Comprare delle castagne, all’ingrosso o al dettaglio online, si traduce sempre in una serie di interrogativi, soprattutto se si tratta delle prime volte. Naturalmente quando si è maggiormente navigati il discorso cambia e anche tanto, ma all’inizio i dubbi (legittimi) non possono mancare.

Il primo dubbio è riguardo la pezzatura: le castagne che sto per comprare saranno della grandezza giusta? Spesso in rete si trovano risposte relativa alla grandezza delle castagne secondo i propri utilizzi. Sì, perché se dovete mettere le castagne sotto spirito ci vuole una determinata pezzatura, un’altra se volete preparare le caldarroste e così via.

Gli altri dubbi riguardano l’integrità delle castagne: le castagne che sto per comprare online conterranno “ospiti indesiderati”? Saranno davvero fresche? Quando si acquistano castagne da siti sicuri, si può stare tranquilli, perché sono già state smistate per pezzatura e quelle che non erano utilizzabili, per varie ragioni, sono state eliminate. Certo, il dato statistico vuole anche che ci siano le eccezioni, ma in linea di massima si può essere tranquilli al 99% per ogni singola castagna.

Acquistare le castagne su Internet è molto facile, è come fare shopping per libri o vestiti. Ma il risultato finale è decisamente più gustoso.

Vendita castagne, perché le caldarroste ci piacciono tanto

Le caldarroste sono la maniera più comune per preparare le castagne.

heart-1703901_1280

Le troviamo così spesso in vendita per strada, dove i caldarrostai preparano tutto nelle loro postazioni agli angolo delle vie, dando alla città un peculiare profumo e un’atmosfera senza pari. I caldarrostai portano avanti una tradizione importante: non è autunno senza castagne che diventano caldarroste. Ma perché questa preparazione in particolare ci piace così tanto?

Intanto, va detto qualcosa di lapalissiano: in assenza di caldarrostai – perché magari dove si vive non ce ne sono – è abbastanza semplice preparare le caldarroste in casa, sebbene in fondo non sia la stessa cosa. Basta una pentola con i buchi oppure un forno a microonde e il gioco è fatto. Con la pentola con i buchi, le caldarroste possono cuocere sul fornello oppure sul fuoco del camino, mentre nel forno a microonde basta un sacchetto di plastica e una piccola lesione ai frutti col coltello.

Tuttavia, esistono delle ragioni nel gradimento delle caldarroste, che sono ataviche. Pensiamo al fatto che appunto contribuiscono a un’atmosfera di stagione: tutto diventa fatato e si ammanta di fascino. Il profumo delle caldarroste accompagnate da un bicchiere di vino rosso ci ricorda tanti momenti felici della nostra vita. Perfino quelli in cui il vino rosso lo guardavamo soltanto nelle mani dei “grandi”, ma ci scaldavamo le mani con le caldarroste.