Archivi tag: castagnaccio

Farina di castagne Romolini

Ecco la farina di castagne Romolini, l’ideale per tante preparazioni, soprattutto in termini di dolci. Proviene direttamente dal vulcano spento di Roccamonfina.

La farina di castagne è un ingrediente utilissimo nella preparazione dei dolci. La farina di castagne Romolini viene realizzata attraverso la macinazione di castagne selezionate nella zona del vulcano di Roccamonfina, un vulcano ormai spento, un luogo suggestivo in cui i sapori spuntano letteralmente fuori dalla terra arricchendo così la nostra tavola. Viene utilizzata, come precisato in precedenza, soprattutto per i dolci, ma anche per la polenta di castagne, e tanto tempo fa, soprattutto in tempo di guerra, veniva addirittura utilizzata per fare il pane.

La farina di castagne è ricca di carboidrati e sali minerali: è un’ottima cosa che non contenga glutine, e in questo modo può essere consumata anche da chi soffre di celiachia, al posto magari della farina bianca tradizionale. Questa farina ha un colore eburneo e si ottiene esclusivamente dalla macinazione di castagne essiccate al sole, che danno a questo prodotto tipico il sapore dolce e a un tempo tostato.

Un’idea simpatica per una ricetta che piacerà anche ai più piccoli è quella di realizzare una pastella con farina di castagne, un po’ di zucchero a velo, un pizzico di sale e dell’acqua. Questa pastella costituirà la panatura per delle fette di patata americana, precedentemente sbucciata e tagliata. La frittura deve avvenire in olio d’oliva, per poi essere asciugata in un foglio di carta assorbente ed essere servita dopo una spazzolatina di zucchero semolato sulla superficie. Questa ricetta può essere preparata anche con la mela o con la pera, magari sostituendo al posto dello zucchero semolato sempre lo zucchero a velo.

Naturalmente, con la farina di castagne si prepara il castagnaccio, che è un dolce tipico della Toscana e di altre regioni del nord Italia, ma presenta anche delle interessanti varianti regionali al sud.

Sagra della castagna Vezzara di Conca della Campania Caserta 29 e 30 Settembre

 

E’ giunta alla XXV edizione La rinomatissima sagra della Castagna a Vezzara di Conca della Campania in Provincia di Caserta.

La sagra si svolgerà nella piazza principale del paese il Tema naturalmente le “Castagne”,  faranno da padrone attraverso le varie trasformazioni, sarà allestito ,uno stand gastronomico semicircolare di circa 25mt, l’angolo delle caldarroste dove potrete assistere in diretta alla cottura delle caldarroste e  offerte a tutti,  la zona pasticceria dove le massaie e le giovani donne proporranno almeno 20 tipologie di dolci a base di castagne ed il famoso castagnaccio.

Insomma se volete trascorrere una serata diversa e sentire il profumo delle caldarroste e dei dolci a base di castagne non vi resta che partecipare.

Quest’anno particolarmente ricco di funghi porcini ed ovuli faranno da padroni in un primo piatto eccezionale.

Opportunità di acquistare castagne, funghi e tanto altro.

Vi aspettiamo numerosi

 

sabato 29 settembre
Ore 18:00 apertura stand con esposizione e vendita dei prodotti tipici locali.
Ore 19:00 apertura stand gastronomico dove si potranno degustare specialità locali ai Funghi Porcini, dolci e rustici caserecci a base di CASTAGNE.
Ore 20:00 Spettacolo Musicale che accompagnerà la serata a ritmo di Liscio e Latino Americano in compagnia di “Michele e le sue stelle”.

Domenica 30 Settembre
Ore 15:00 Apertura stand con esposizione e vendita dei prodotti tipici locali.
Ore 15:30 Apertura Stand Gastronomico.
Ore 19:30 Spettacolo Musicale in Piazza e Gara di Ballo con Premio Finale. In compagnia di Michele e le sue Stelle.