Castagne, l’essenza del Mont Blanc

Anche nelle ricette non originali del Mont Blanc, la castagna c’è.

christmas-cake-992653_1280

Molte ricette della tradizione regionale italiana presentano tantissime varianti e il Mont Blanc non fa certo differenza. Ma qual è il tratto distintivo di tutte queste varianti? Molto semplice: è la castagna. Quindi in un certo senso, è la castagna che rappresenta l’autentica essenza di dolci come il Mont Blanc.

Quindi forse non è come dice Nanni Moretti nel film “Bianca”, quando invita a non fare il tunnel, a non scavare nel Mont Blanc, perché, togliendo tutta la panna, «la castagna, da solo, non ha senso». La castagna ha una valenza molto più importante nel Mont Blanc – come in altri dolci.

Accade perché la castagna ha un carattere molto ben definito: significa che il sapore di questo frutto non passa certo inosservato, anche accanto a sapori e gusti molto intensi, come appunto possono essere panna o meringa.

C’è da dire che è la stessa ragione per cui oggi le castagne rientrano in alcune ricette salate in maniera davvero rivoluzionaria: ci vuole un gusto deciso per supportare un altro gusto deciso e con la castagna si va in un certo senso sul sicuro. Perché non di può fare a meno di amarla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *